Iniziative attuate Programma annuale Prossimi incontri

"MAX ERNST"
PALAZZO REALE – Milano

Venerdì 10 Febbraio 2023
La mostra rappresenta la prima retrospettiva in Italia a Max Ernst (1891-1976) pittore, scultore, poeta dell’arte. Tedesco poi naturalizzato americano e francese.

La mostra raccoglie oltre 400 opere tra dipinti, sculture, disegni, collages, fotografie, gioielli e libri illustrati provenienti da musei, fondazioni e collezioni private, in Italia e all’estero. Tra questi:la GAM di Torino, la Peggy Guggenheim Collection e il Museo di Cà Pesaro di Venezia, la Tate Gallery di Londra, il Centro Pompidou di Parigi, il Museo Cantini di Marsiglia, i Musei Statali e la Fondazione Arp di Berlino, la Fondazione Beyeler di Basilea, il Muso Nazionale Thyssen-Boememiszadi di Madrid.

Il lungo lavoro di studio e d’indagine compiuto dai curatori ha permesso di includere tra i prestiti, che vantavano la presenza di un’ottantina di dipinti, anche opere e documenti che non venivano esposti al pubblico da parecchi decenni.

L’immensa vastità di temi e sperimentazioni dell’opera di Ernst si spalma su settant’anni di storia del XX secolo, tra Europa e StatiUniti, fuggendo costantemente a una qualsivoglia definizione. Pictordoctus, profondo conoscitore e visionario interprete della storia dell’arte, della filosofia, della scienza e dell’alchimia, Max Ernst viene presentato in questo contesto quale umanista in senso neorinascimentale.

Se Andrè Chast affermava di rinvenire in Ernst una sorta di “reincarnazione di quegli autori renani di diavoleri tipo Bosch”, Marcel Duchamp vi aveva rintracciato “un inventario completo delle diverse epoche del Surrealismo”.

Associazione Amici dei Musei di Monza e Brianza Onlus - Serrone della Villa Reale, V.le Brianza 2, 20052 Monza - tel.(+39) 347.6986580 - info@amicimuseimonza.it